• Contattaci allo 02-89366322
  • Scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Seguici su Facebook

E' online il Magazine del Programma di Formazione Scuola Lavoro GM EDU scarica il Nuovo Numero

Questo sito utilizza cookie per la navigazione. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente ne accetta l'uso. Leggi l'informativa estesa

Approvo

Duessegi Editore S.r.l. quale titolare del trattamento dei dati, informa l’utente che vengono raccolte informazioni relative all’uso del sito tramite cookies. Quando un utente visita il sito, inviamo al suo dispositivo cookies che vengono memorizzati in modo univoco dal suo browser. I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo dispositivo, dove vengono memorizzati per essere poi trasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente. Inoltre nel corso della navigazione sul sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookies che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. Terze Parti). L’utente viene informato che il sito fa inviare anche cookies di Terze Parti. Il presente sito utilizza cookies tecnici, e di Terze Parti, come descritti di seguito.

1. Cookies tecnici.

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (Provvedimento Garante per la protezione dei dati personali, Registro dei provvedimenti n. 229 dell’8 maggio 2014). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.
Possono essere suddivisi in tre tipi:
a. cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate);
b. cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso;
c. cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

L’utente viene informato che l’uso di cookies tecnici non prevede l’obbligo di dare il consenso preventivo. Il conferimento dei dati è essenziale ai fini della navigazione sul sito.

2. Cookies di Terze Parti.

I cookies di Terze Parti possono essere installati o direttamente da soggetti coi quali abbiamo concluso accordi, o da Terzi coi quali abbiamo solo rapporti indiretti per mezzo di intermediari.
Di seguito indichiamo i link alle informative e i moduli di consenso sui cookies disponibili sui siti delle Terze Parti con le quali abbiamo stipulato accordi e che inviano cookies tramite il nostro sito:

http://www.google.com/policies/technologies/cookies/
https://www.facebook.com/policy.php
https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

Informiamo l’utente che la maggior parte dei singoli browsers offre la possibilità di manifestare le proprie preferenze in merito all’uso dei cookies da parte dei siti.

Di seguito, si riportano le procedure per modificare le impostazioni sui cookies e i link alle pagine rilevanti dei principali browsers sul mercato.

a. Google Chrome - Seleziona l'icona del menu Chrome > Seleziona Impostazioni > Nella parte inferiore della pagina, seleziona Mostra impostazioni avanzate > Nella sezione "Privacy", seleziona Impostazioni contenuti > Seleziona Consenti il salvataggio dei dati in locale > Seleziona Fine. Per maggiori informazioni si veda https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
b. Safari - Per impostare il blocco dei cookie da parte di Safari in iOS 8, tocca Impostazioni > Safari > Blocca cookie e scegli "Consenti sempre", "Consenti solo dai siti web che visito", "Consenti solo dal sito web attuale" oppure "Blocca sempre". In iOS 7 o versioni meno recenti scegli "Mai", "Di terze parti e inserzionisti" o "Sempre". Per maggiori informazioni si veda https://support.apple.com/it-it/HT201265
c. Firefox - Fare clic sul pulsante dei menu e selezionare opzioni > Selezionare il pannello Privacy > Alla voce Impostazioni cronologia: selezionare utilizza impostazioni personalizzate > Per attivare i cookie, contrassegnare la voce Accetta i cookie dai siti; per disattivarli togliere il contrassegno dalla voce. Si veda https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
d. Explorer - Fare clic sul pulsante Strumenti e quindi su Opzioni Internet > Fare clic sulla scheda Privacy e in Impostazioni spostare il dispositivo di scorrimento verso l'alto per bloccare tutti i cookie oppure verso il basso per consentirli tutti e quindi fare clic su OK. Si veda http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/block-enable-or-allow-cookies
e. Opera - Preferenze > Avanzate > Cookie: Queste impostazioni permettono di configurare la gestione dei cookie in Opera. L'impostazione predefinita prevede di accettare tutti i cookie. Si selezioni un’impostazione tra le seguenti. L’impostazione Accetta i cookie: Tutti i cookie vengono accettati; L’impostazione Accetta i cookie solo dal sito che si visita: I cookie di terze parti, inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando, vengono rifiutati; L’impostazione Non accettare mai i cookie: Tutti i cookie vengono rifiutati. Si veda http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Ricordiamo all’utente che tornando sulla home page e iniziando la navigazione, sta comunque indicando la sua volontà di accettare i cookies. Infatti, senza una scelta precisa dell’utente, le impostazioni del sito sono fatte in maniera tale da inviare i cookies per default. Infine, ricordiamo che la non accettazione dei cookies di terze parti potrebbe non consentire di utilizzare tutte le funzionalità del sito. Non siamo purtroppo in grado di identificare singolarmente le conseguenze per la mancata accettazione di ogni singolo cookie, in quanto non siamo in grado di ipotizzare le conseguenze derivanti da tutte le possibili combinazioni di cookies accettati o non accettati.

Texa

TEXA, acronimo di “Tecnologie Elettroniche X l’Automotive”, fondata nel 1992 da Bruno Vianello assieme all’amico e socio Manuele Cavalli, è oggi tra i leader mondiali nella progettazione, industrializzazione e costruzione di strumenti diagnostici multimarca, analizzatori per gas di scarico, stazioni per la manutenzione dell’aria condizionata, per autovetture, moto, camion, imbarcazioni e mezzi agricoli.

TEXA è presente in tutto il mondo con una capillare rete di distribuzione: commercializza direttamente in Spagna, Francia, Gran Bretagna, Germania, Stati Uniti, Polonia, Russia e Giappone tramite filiali.

Partita con dieci dipendenti, l’azienda veneta (la sede è a Monastier di Treviso) incontra subito i favori del mercato, che la portano a produrre negli anni circa 400.000 sofisticati strumenti di diagnosi, ricarica condizionatori auto e analisi gas di scarico, siglando importanti accordi di collaborazione con Magneti Marelli, Ducati, Johnson Controls, Sagem, Siemens, AD Parts, Gruppo Piaggio, Benelli, Pagani, Renault Trucks, Mercedes Trucks, MV Agusta, Eurorepar.

Attualmente sono circa 450 i dipendenti TEXA nel mondo: una forza lavoro giovane (l’età media è di 30 anni), laureata per il 45%, tra cui circa 100 ingegneri e specialisti impegnati nell’ambito Ricerca e Sviluppo.

Nel 2002 TEXA diventa Società per Azioni, e nel 2004, a fronte della inarrestabile crescita, viene inaugurato un nuovo complesso di 12.000 metri quadrati produttivi su di un area di 64.000 metri quadrati, all’avanguardia per tecnologia, sicurezza e sostenibilità sociale.

Innovazione, ricerca e sviluppo sono da sempre la linea guida dell’azienda per il raggiungimento di ambiziosi risultati: TEXA ha rivoluzionato il settore introducendo la videoassistenza, la telediagnosi e, nel 2007, ha siglato un importantissimo accordo di collaborazione con Google Search Appliance, destinato a costituire la base per tutte le sue nuove generazioni di prodotti.

Nel 2009 TEXA ha lanciato, prima azienda al mondo, uno strumento di diagnosi multimarca per il settore agricolo e per il settore nautico. Nel 2010 è la prima a presentare e costruire una linea completa di stazioni di ricarica per impianti di climatizzazione conformi alla nuova normativa europea. Nel 2011 TEXA ha presentato AXONE 4, innovativo strumento visualizzatore touch-screen che rappresenta la nuova frontiera della diagnosi sui veicoli.

LA NUOVA SEDE

Nel 2012, in concomitanza con il ventennale della nascita, è stata inaugurata alla presenza del Ministro del Lavoro Elsa Fornero la nuova sede, un complesso architettonico unanimemente considerato tra i più stupefacenti luoghi di lavoro italiani. Sviluppato su 30.000 mq coperti su di una area di oltre 100.000 mq è un vero monumento contro la delocalizzazione e la spersonalizzazione del lavoro, con un continuo alternarsi di avanzatissimi luoghi di lavoro e centri di aggregazione legati nella filosofia e nell’architettura alla tradizione locale, quali caffè, teatro, ristorante, sala giochi. Grande importanza è stata data agli spazi verdi, con un parco di 40.000 mq, un grande giardino pensile ricco di piante e spezie e la rilassante presenza di diffusi spazi d’acqua e fontane.

Il concetto ispiratore di questa nuova sede consiste nel realizzare un luogo in cui il dipendente si senta valorizzato e motivato, partecipando in maniera creativa alla vita aziendale.

A tale proposito, in azienda il termine “dipendenti” è stato sostituito da Bruno Vianello con quello di “appartenenti”, a simboleggiare l’essere tutti parte di un grande ed unico progetto.

PREMI E RICONOSCIMENTI

TEXA negli anni è stata ripetutamente premiata per il grande impegno nell’ambito della Ricerca, dell’Innovazione e del Commercio.

PREMI NAZIONALI

  • Finalista Premio Imprenditore dell’Anno Ernst & Young (2008),
  • Vincitori Premio Città Impresa (2008 e 2010),
  • Vincitori Premio Unioncamere del Veneto (2009),
  • Vincitori Premio Marco Polo per il commercio con l’estero (2010),
  • Smau, vincitori per la categoria Architetture IT (2011),
  • Vincitori Premio “Giovani in Fabbrica” di Unindustria Treviso (2012).

PREMI INTERNAZIONALI

In campo internazionale, TEXA ed il suo Presidente Bruno Vianello si sono aggiudicati straordinari riconoscimenti:

  • Vincitori Premio GIPA (Groupement Inter Professionnel de l'Automobile) per la Diagnosi elettronica (2005),
  • Vincitori Frost & Sullivan Award (2006 e 2007),
  • Vincitori Premio GIPA (Groupement Inter Professionnel de l'Automobile) per il programma TEXAEDU (2009),
  • Vincitori Trofeo d’Oro al Grand Prix Internationaux de l’Innovation Automobile di Parigi (2009),
  • Vincitori Trofeo dell’Innovazione ad Automechanika Frankfurt (2010), consegnato direttamente dal Ministro dei Trasporti tedesco,
  • Vincitori Premio “Galeria de Innovacion” Madrid (2011).
  • Vincitori “Premio della Stampa” GIPA (2013)

PREMIO NAZIONALE DELL’INNOVAZIONE

Il riconoscimento più prestigioso è arrivato il 14 Giugno 2011, quando Bruno Vianello ha ricevuto al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano l’ambitissimo Premio Nazionale dell’Innovazione, assegnato a TEXA come prima classificata dopo una rigorosissima selezione effettuata a livello nazionale da esperti e consulenti di Confindustria.

IMPEGNO SOCIALE

Nell’ambito di quell’impegno sociale dell’industria che Bruno Vianello ritiene doveroso, TEXA rivolge la sua attenzione particolarmente ai giovani con il progetto TEXAEDU, facendosi carico dal 2004 di organizzare in 30 istituti professionali italiani un corso biennale riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per conseguire il diploma di “meccatronico”, ovvero di meccanico specializzato in elettronica. TEXA prepara il piano di studi, forma i professori, realizza i libri e fornisce gli strumenti per le lezioni ad ogni scuola, tutto in maniera gratuita. Alla fine di ogni anno scolastico, i due migliori studenti di ciascun istituto sono invitati con un professore in TEXA per una simpatica competizione, il “Gran premio della Diagnosi”, volta a premiare i migliori meccanici in erba.

Anche il primo museo al mondo dedicato alla storia della riparazione automobilistica, di prossima apertura all’interno della sede centrale, è rivolto principalmente alle scolaresche, per fare riapprezzare ai giovani il fascino delle attività legate alla riparazione dei veicoli.

View the embedded image gallery online at:
http://www.gm-edu.it/aziende/105-texa#sigProGalleria782eb7732d

Per aderire al Programma di Formazione Scuola Lavoro GM EDU scarica il Modulo di adesione

Attività