• Contattaci allo 02-89366322
  • Scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Seguici su Facebook

E' online il Magazine del Programma di Formazione Scuola Lavoro GM EDU scarica il Nuovo Numero

Questo sito utilizza cookie per la navigazione. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente ne accetta l'uso. Leggi l'informativa estesa

Approvo

Duessegi Editore S.r.l. quale titolare del trattamento dei dati, informa l’utente che vengono raccolte informazioni relative all’uso del sito tramite cookies. Quando un utente visita il sito, inviamo al suo dispositivo cookies che vengono memorizzati in modo univoco dal suo browser. I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo dispositivo, dove vengono memorizzati per essere poi trasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente. Inoltre nel corso della navigazione sul sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookies che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. Terze Parti). L’utente viene informato che il sito fa inviare anche cookies di Terze Parti. Il presente sito utilizza cookies tecnici, e di Terze Parti, come descritti di seguito.

1. Cookies tecnici.

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (Provvedimento Garante per la protezione dei dati personali, Registro dei provvedimenti n. 229 dell’8 maggio 2014). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.
Possono essere suddivisi in tre tipi:
a. cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate);
b. cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso;
c. cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

L’utente viene informato che l’uso di cookies tecnici non prevede l’obbligo di dare il consenso preventivo. Il conferimento dei dati è essenziale ai fini della navigazione sul sito.

2. Cookies di Terze Parti.

I cookies di Terze Parti possono essere installati o direttamente da soggetti coi quali abbiamo concluso accordi, o da Terzi coi quali abbiamo solo rapporti indiretti per mezzo di intermediari.
Di seguito indichiamo i link alle informative e i moduli di consenso sui cookies disponibili sui siti delle Terze Parti con le quali abbiamo stipulato accordi e che inviano cookies tramite il nostro sito:

http://www.google.com/policies/technologies/cookies/
https://www.facebook.com/policy.php
https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

Informiamo l’utente che la maggior parte dei singoli browsers offre la possibilità di manifestare le proprie preferenze in merito all’uso dei cookies da parte dei siti.

Di seguito, si riportano le procedure per modificare le impostazioni sui cookies e i link alle pagine rilevanti dei principali browsers sul mercato.

a. Google Chrome - Seleziona l'icona del menu Chrome > Seleziona Impostazioni > Nella parte inferiore della pagina, seleziona Mostra impostazioni avanzate > Nella sezione "Privacy", seleziona Impostazioni contenuti > Seleziona Consenti il salvataggio dei dati in locale > Seleziona Fine. Per maggiori informazioni si veda https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
b. Safari - Per impostare il blocco dei cookie da parte di Safari in iOS 8, tocca Impostazioni > Safari > Blocca cookie e scegli "Consenti sempre", "Consenti solo dai siti web che visito", "Consenti solo dal sito web attuale" oppure "Blocca sempre". In iOS 7 o versioni meno recenti scegli "Mai", "Di terze parti e inserzionisti" o "Sempre". Per maggiori informazioni si veda https://support.apple.com/it-it/HT201265
c. Firefox - Fare clic sul pulsante dei menu e selezionare opzioni > Selezionare il pannello Privacy > Alla voce Impostazioni cronologia: selezionare utilizza impostazioni personalizzate > Per attivare i cookie, contrassegnare la voce Accetta i cookie dai siti; per disattivarli togliere il contrassegno dalla voce. Si veda https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
d. Explorer - Fare clic sul pulsante Strumenti e quindi su Opzioni Internet > Fare clic sulla scheda Privacy e in Impostazioni spostare il dispositivo di scorrimento verso l'alto per bloccare tutti i cookie oppure verso il basso per consentirli tutti e quindi fare clic su OK. Si veda http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/block-enable-or-allow-cookies
e. Opera - Preferenze > Avanzate > Cookie: Queste impostazioni permettono di configurare la gestione dei cookie in Opera. L'impostazione predefinita prevede di accettare tutti i cookie. Si selezioni un’impostazione tra le seguenti. L’impostazione Accetta i cookie: Tutti i cookie vengono accettati; L’impostazione Accetta i cookie solo dal sito che si visita: I cookie di terze parti, inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando, vengono rifiutati; L’impostazione Non accettare mai i cookie: Tutti i cookie vengono rifiutati. Si veda http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Ricordiamo all’utente che tornando sulla home page e iniziando la navigazione, sta comunque indicando la sua volontà di accettare i cookies. Infatti, senza una scelta precisa dell’utente, le impostazioni del sito sono fatte in maniera tale da inviare i cookies per default. Infine, ricordiamo che la non accettazione dei cookies di terze parti potrebbe non consentire di utilizzare tutte le funzionalità del sito. Non siamo purtroppo in grado di identificare singolarmente le conseguenze per la mancata accettazione di ogni singolo cookie, in quanto non siamo in grado di ipotizzare le conseguenze derivanti da tutte le possibili combinazioni di cookies accettati o non accettati.

Attività

Corso Sogefi presso IPSIA San Benedetto del Tronto

Venerdì 16 Ottobre si è tenuto presso l'IPSIA San Benedetto del Tronto il corso relativo alla filtrazione da parte di Sogefi. A spiegare i segreti dei filtri e dell’importanza di effettuare degli interventi di manutenzione utilizzando prodotti di qualità e rispettando le specifiche previste dai costruttori il formatore Luca Albertinotti. Al corso ha partecipato il Prof. Centonza.

Corso Federal Mogul presso ISIS Morra

Riparte anche per l’anno scolastico 2015/2016 l’attività del Programma GM–EDU che vede tra le aziende partner Federal Mogul. Giovedì 18 Ottobre l’azienda con il suo formatore è presso l’ISIS Morra di Matera per affrontare il tema del motore nella sua semplicità e complessità con tutte le componenti ad esso collegate. Gli oltre 55 ragazzi presenti hanno ascoltato con particolare interesse i contenuti del corso ponendo numerose domande al formatore dell’azienda ing. Ennio Pedercini. Si sono toccati argomenti tecnici relativi ai propulsori benzina e diesel in generale e in particolare alle nuove motorizzazioni; ma tra gli argomenti anche il tema dei materiali  e le applicazioni dei componenti che compongono il motore. A presenziare il corso il responsabile per la scuola del Programma GM-EDU il professor Maurizio Gaudio.

Corso Dayco presso IPSIA Primo Levi

 

Si è tenuto giovedì 8 ottobre, presso l'IPSIA Primo Levi di Parma, il corso organizzato da Dayco e tenuto dal formatore Riccardo Chiej. Nelle due sessioni (dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17) il formatore ha illustrato agli studenti gli interessanti argomenti su cinghie e trasmissioni. Considerato l'innovazione tecnologica, è fondamentale che i futuri meccatronici abbiamo gli strumenti per sapere come evolve il mercato dove andranno presto ad operare. A conferma dell'importanza dei corsi organizzati dal Programma GM-EDU, le tante domande rivolte al formatore dai 50 studenti (tra mattina e pomeriggio) seguiti dai professori Brianzi e Ferraro.

Corso Tenneco presso IPSIA Salvo D'Acquisto

Martedì 6 ottobre si è tenuto a Bagheria (Palermo) il primo corso Tenneco Monroe, partner del Programma GM-EDU, come avvicinare la scuola al mondo del lavoro, presso la scuola Salvo D'Acquisto. È la prima scuola siciliana ad aderire al programma di formazione professionale dei futuri autoriparatori. All'inaugurazione era presente la Preside Lucia Bonaffino, l'assessore di Bagheria, Giuseppe Barbante della DRES di Palermo e numerosi professori dell'istituto. 

La giornata è iniziata con la consegna della targa del Programma GM-EDU esposta all'ingresso della Scuola e una presentazione sia della preside sia del direttore de Il Giornale del Meccanico Giuseppe Polari,sulle finalità del Programma giunto ormai al terzo anno di attività. Il formatore Tenneco, Antonio Marulli con il professore Angelo Campanella (coordinatore per la scuola del Programma di formazione GM-EDU) mostra ai 30 ragazzi del quarto e quinto anno indirizzo meccatronico, le problematiche sulla sicurezza, sui parametri in gioco nei vari test (vedi test alce), sulle novità in termini di sensori che regolano la stabilità della vettura. Tra i diversi consigli del formatore, quello di far controllare gli ammortizzatori ogni 20mila chilometri. L'evento è stato riportato anche dal Giornale della Sicilia. Sulla rivista de il giornale del meccanico tutte le informazioni tecniche della mattinata siciliana. 

Corso docenti presso Corteco

 

 

Si è tenuto lunedì 28 settembre il corso docenti presso la nuova sede di Corteco a Pinerolo sull'argomento "Supporti motore: tipologie ed evoluzione".

Presenti 10 docenti di vari istituti professionali in Piemonte e Lombardia con la partecipazione di Emilio Chiolerio Managing Director e del formatore dell'azienda Marcello Soncini. Tra i contenuti del corso di è parlato dei supporti motore e della loro evoluzione, dal semplice supporto in gomma, fino al supporto motore a smorzamento variabile di ultima generazione.

Evoluzione, questa, dovuta alle necessità di compensare in maniera sempre migliore e precisa, le forze generate dal motore durante il suo funzionamento.

Durante la seconda parte della mattinata, si è colta inoltre l’occasione di visitare il Lead Centre per la produzione di paraoli valvola, che ha inoltre fornito un ulteriore sguardo a quanto è dietro al mondo della produzione di particolari vitali per l’automobile. 

Anche in questo caso i professori hanno dato un parere positivo sia sui contenuti sia dell'organizzazione del corso.  

Corso Docenti presso TRW

Si è tenuto giovedì 9 settembre presso la sede di TRW a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, il corso dedicato ai docenti del Programma GM-EDU. Il formatore Sandro Petrone ha affrontato interessanti argomenti come la geometria dello sterzo, il servosterzo e le sospensioni attive.

Magneti Marelli, corso Docenti

Si è tenuto mercoledì 8 settembre presso la sede Magneti Marelli il corso organizzato dal Programma GM-EDU e dedicato ai docenti.  Anche questo secondo corso – sempre nella sede di Corbetta -ha riscosso il successo sia in termini numeri sia di attenzione e soddisfazione da parte dei professori presenti. “Vivere questa esperienza direttamente in azienda – ci ha raccontato un docente presente - è qualcosa di unico e ringrazio il formatore, l’azienda e il Programma GM-EDU per questa opportunità. Possi dire di avere appreso qualcosa di moderno e di interessante”.  Anche per questa seconda giornata il padrone di casa è stato Vincenzo Giaccone, Technical Services Operations and Development Manager, che ha presentato ai professori l’azienda Magneti Marelli e le sua attività anche a livello di formazione. Il corso è stato tenuto da Luca Romano -IAM EMEA Technical Services Operations and Development Training - che ha affrontato i seguenti temi: il corso era incentrato su come due case automobilistiche (Ford e Fiat) hanno interpretato e affrontato il concetto di downsizing dei loro motori in concomitanza con l’utilizzo di carburanti alternativi come il metano. Sulla rivista de il Giornale del Meccanico gli ulteriori dettagli.

Corso docenti presso Magneti Marelli

 

Grande successo in questo primo corso docenti di settembre organizzato, in casa di Magneti Marelli, dal Programma GM-EDU “come avvicinare la scuola al mondo del lavoro”. In questa prima giornata, i 19 docenti hanno potuto partecipare all’analisi monografica “Fiat 500LTwinAir –Volkswagen Up” tenuta dai formatori dell’azienda. Il corso iniziato in mattinata ha visto l’introduzione di Vincenzo Giaccone, Technical Services Operations and Development Manager, che ha spiegato le finalità del corso e del ruolo che l’azienda ha nel panorama mondiale e, ovviamente, nazionale. La fase successiva è stata tenuta dai formatori tecnici sulle tecnologie applicate ai MOTORI DOWNSIZING di FIAT e VW. Si è affrontato il tema, per esempio, del blocco motore con il basamento, in alluminio, realizzato con struttura open deck (le canne dei cilindri sono separate dalle pareti laterali del blocco motore); ma anche delle anomalie lamentate dal normale funzionamento del propulsore in caso di cattiva manutenzione o dell’ingresso di corpi estranei nell’elettrovalvola (Anomalia 1.0 Up! CNG cod. motore CPGA). Sulla rivista de il Giornale del Meccanico gli ulteriori dettagli.

Corso Delphi ai docenti

 

Martedì 14 luglio si è tenuto presso la sede di Delphi, in via dei Lavoratori 124  a Cinisello Balsamo, il corso organizzato da Delphi e dedicato ai professori del Programma GM-EDU. Il corso, tenuto dal formatore Attilio Lacanà, ha affrontato l'articolato argomento dei sistemi di iniezione Common Rail.

Corso Docenti presso Delgrosso

Lunedì 13 luglio si tenuto a Nichelino presso la sede Delgrosso, il corso organizzato dal Programma GM-EDU rivolto ai docenti. L'ingegner Nicastro ha illustrato ai professori una parte teorica sul tema della filtrazione e dei processi produttivi collegati. Dopo la pausa pranzo i docenti hanno potuto visitare gli stabilimenti e vedere da vicino i processi produttivi. 

GM-EDU, corso TRW ai docenti

 

Giovedì 8 luglio diversi docenti del Programma GM-EDU hanno partecipato al corso organizzato da TRW presso la propria sede a Cinisello Balsamo. Il formatore Sandro Petrone ha parlato di sistemi frenanti ai professori, entrando ovviamente nello specifico e fornendo molti dati tecnici. Tra gli argomenti trattati si è parlato di materiali, temperature in gioco, pulizie e tutto quello inerente ai più avanzati sistemi frenanti. Il corso tenuto presso TRW è l'ennesima conferma dell'utilità del Programma GM-EDU: oltre a formare i futuri meccatronici, migliora la formazione dei docenti degli istituti tecnico-professionali aderenti al programma, sempre più spesso lasciati soli dalle istituzioni.

 
tutte le foto della giornata su http://www.ilgiornaledelmeccanico.it/news/gm-edu-corso-trw-ai-docenti

Corso USAG presso ENAIP di Cuneo

I formatori Claudio Pivotto e Ivan Lorenzini di USAG hanno raccontato ai ragazzi dell’istituto tecnico professionale  coordinati dal professore Patrick Garro i segreti del funzionamento di una chiave dinamometrica e dell’importanza del rispetto dei dati da essa misurati. Un valore errato delle coppie di serraggio è causa di problematiche nella fase di lavoro; proprio per questo è fondamentale il rispetto delle informazioni tecniche fornite dai costruttori. I responsabili Usag hanno inoltre sottolineato di fare controllare, almeno ogni anno, la taratura della chiave dinamometrica. Tra i vari argomenti trattati la sostituzione dei pneumatici con tutte le procedure corrette per effettuare il montaggio e il rimontaggio del pneumatico. Un argomento che ha richiesto la spiegazione del TPMS (Tire Pressure Monitoring System) e delle regole necessarie per effettuare i sistemi diretti e indiretti. Dopo una breve pausa il corso è proseguito parlando degli utensili ideali per l’ispezione del motore, il cambio olio filtri e il controllo dei sistemi frenanti. I corsi svolti dalle aziende del Programma GM-EDU proseguiranno anche nelle prossime settimane presso altri istituti.

Per aderire al Programma di Formazione Scuola Lavoro GM EDU scarica il Modulo di adesione

Attività