• Contattaci allo 02-89366322
  • Scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Seguici su Facebook

E' online il Magazine del Programma di Formazione Scuola Lavoro GM EDU scarica il Nuovo Numero

Questo sito utilizza cookie per la navigazione. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente ne accetta l'uso. Leggi l'informativa estesa

Approvo

Duessegi Editore S.r.l. quale titolare del trattamento dei dati, informa l’utente che vengono raccolte informazioni relative all’uso del sito tramite cookies. Quando un utente visita il sito, inviamo al suo dispositivo cookies che vengono memorizzati in modo univoco dal suo browser. I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo dispositivo, dove vengono memorizzati per essere poi trasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente. Inoltre nel corso della navigazione sul sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookies che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. Terze Parti). L’utente viene informato che il sito fa inviare anche cookies di Terze Parti. Il presente sito utilizza cookies tecnici, e di Terze Parti, come descritti di seguito.

1. Cookies tecnici.

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (Provvedimento Garante per la protezione dei dati personali, Registro dei provvedimenti n. 229 dell’8 maggio 2014). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.
Possono essere suddivisi in tre tipi:
a. cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate);
b. cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso;
c. cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

L’utente viene informato che l’uso di cookies tecnici non prevede l’obbligo di dare il consenso preventivo. Il conferimento dei dati è essenziale ai fini della navigazione sul sito.

2. Cookies di Terze Parti.

I cookies di Terze Parti possono essere installati o direttamente da soggetti coi quali abbiamo concluso accordi, o da Terzi coi quali abbiamo solo rapporti indiretti per mezzo di intermediari.
Di seguito indichiamo i link alle informative e i moduli di consenso sui cookies disponibili sui siti delle Terze Parti con le quali abbiamo stipulato accordi e che inviano cookies tramite il nostro sito:

http://www.google.com/policies/technologies/cookies/
https://www.facebook.com/policy.php
https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

Informiamo l’utente che la maggior parte dei singoli browsers offre la possibilità di manifestare le proprie preferenze in merito all’uso dei cookies da parte dei siti.

Di seguito, si riportano le procedure per modificare le impostazioni sui cookies e i link alle pagine rilevanti dei principali browsers sul mercato.

a. Google Chrome - Seleziona l'icona del menu Chrome > Seleziona Impostazioni > Nella parte inferiore della pagina, seleziona Mostra impostazioni avanzate > Nella sezione "Privacy", seleziona Impostazioni contenuti > Seleziona Consenti il salvataggio dei dati in locale > Seleziona Fine. Per maggiori informazioni si veda https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
b. Safari - Per impostare il blocco dei cookie da parte di Safari in iOS 8, tocca Impostazioni > Safari > Blocca cookie e scegli "Consenti sempre", "Consenti solo dai siti web che visito", "Consenti solo dal sito web attuale" oppure "Blocca sempre". In iOS 7 o versioni meno recenti scegli "Mai", "Di terze parti e inserzionisti" o "Sempre". Per maggiori informazioni si veda https://support.apple.com/it-it/HT201265
c. Firefox - Fare clic sul pulsante dei menu e selezionare opzioni > Selezionare il pannello Privacy > Alla voce Impostazioni cronologia: selezionare utilizza impostazioni personalizzate > Per attivare i cookie, contrassegnare la voce Accetta i cookie dai siti; per disattivarli togliere il contrassegno dalla voce. Si veda https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
d. Explorer - Fare clic sul pulsante Strumenti e quindi su Opzioni Internet > Fare clic sulla scheda Privacy e in Impostazioni spostare il dispositivo di scorrimento verso l'alto per bloccare tutti i cookie oppure verso il basso per consentirli tutti e quindi fare clic su OK. Si veda http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/block-enable-or-allow-cookies
e. Opera - Preferenze > Avanzate > Cookie: Queste impostazioni permettono di configurare la gestione dei cookie in Opera. L'impostazione predefinita prevede di accettare tutti i cookie. Si selezioni un’impostazione tra le seguenti. L’impostazione Accetta i cookie: Tutti i cookie vengono accettati; L’impostazione Accetta i cookie solo dal sito che si visita: I cookie di terze parti, inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando, vengono rifiutati; L’impostazione Non accettare mai i cookie: Tutti i cookie vengono rifiutati. Si veda http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Ricordiamo all’utente che tornando sulla home page e iniziando la navigazione, sta comunque indicando la sua volontà di accettare i cookies. Infatti, senza una scelta precisa dell’utente, le impostazioni del sito sono fatte in maniera tale da inviare i cookies per default. Infine, ricordiamo che la non accettazione dei cookies di terze parti potrebbe non consentire di utilizzare tutte le funzionalità del sito. Non siamo purtroppo in grado di identificare singolarmente le conseguenze per la mancata accettazione di ogni singolo cookie, in quanto non siamo in grado di ipotizzare le conseguenze derivanti da tutte le possibili combinazioni di cookies accettati o non accettati.

Attività

Corso Unigom presso IPSIA L. Da Vinci

 

Giovedì 20 aprile si è svolto presso l’IPSIA L. Da Vinci di Matera un corso Unigom tenuto dal formatore Luciano Palmitessa sull’argomento “L’importanza delle tubazioni flessibili dell'impianto frenante auto e il tema della sicurezza”.  Il tema trattato è stato specifico e interessante mettendo in evidenza la responsabilità del meccatronico di usare materiale di ottima qualità non scendendo a compromessi quando si tratta di riparazioni che hanno a che fare con la sicurezza auto-cliente. Gli allievi, coordinati dal professor Maurizio gaudio, si sono spesso interfacciati con il formatore ponendo domande sull'argomento mostrando un’attenzione e un interesse notevole.

 

Corso Hella presso CFP Bassa Reggiana

Mercoledì 12 aprile si è svolto presso il CFP Bassa Reggiana, il corso Hella tenuto dal formatore Davide Pignoli sull'argomento "Can Bus". Al termine dell’incontro gli oltre venti allievi, coordinati dalla professoressa Silvia Bigi, hanno rivolto al formatore dell’azienda numerose domande che hanno permesso di approfondire ulteriormente l’argomento trattato.

Corsi Federal - Mogul presso IIS A. Ferrari

 

Martedì 11 aprile durante la giornata presso l’IIS A. Ferrari di Maranello si sono svolte tre sessioni di corso organizzato da Federal-Mogul e tenuto dai formatori Ennio Pedercini e Roberto Cravarezza relativo agli argomenti “Il sistema frenante, il motore e l’accensione”. Durante la lezioni c’è stata l’attenta e attiva partecipazione di circa 140 ragazzi, coordinati dal prof. Saverio Cirigliano, che hanno rivolto numerose domande per approfondire ulteriormente il tema trattato.

Corsi Magneti Marelli presso CFP di Erba

Mercoledì 29 marzo protagonista del Programma GM-Edu è la società Magneti Marelli. Presso il CFP di Erba si sono svolte due sessioni di corso sull’argomento "I cambiamenti derivanti dal nuovo gas HFO e dal TPMS". Gli oltre 60 ragazzi presenti hanno seguito con particolare interesse tutte le nozioni e i contenuti del corso tenuto dai formatori dell’azienda Nicola Pibi e Marco Rimoldi.

Corso Corteco presso CFP Sandro Pertini

Martedì 28 marzo presso il CFP Sandro Pertini di Seregno si è svolto il corso Corteco sull’argomento "I supporti motore" dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Gli oltre quaranta ragazzi presenti hanno seguito con particolare interesse tutte le nozioni e i contenuti del corso tenuto dal formatore dell’azienda Marcello Soncini.

Corso Brembo presso la succursale IPSIA Birago

Giovedì 23 marzo si è svolto presso la succursale dell’IPSIA “Birago” in Torino, il corso Brembo tenuto dal formatore Roberto Locatelli sull'argomento "L’impianto frenante". Al termine dell’incontro gli allievi, coordinati da Daniele Boasi, hanno rivolto al formatore dell’azienda numerose domande che hanno permesso di approfondire ulteriormente l’argomento trattato.

Corso Brembo presso la sede IPSIA Birago

Giovedì 23 marzo si è svolto presso la sede dell’IPSIA “Birago” in Torino, il corso Brembo tenuto dal formatore Roberto Locatelli sull'argomento "L’impianto frenante". Al termine dell’incontro gli allievi, coordinati dal professor Michele Grossi, hanno rivolto al formatore dell’azienda numerose domande che hanno permesso di approfondire ulteriormente l’argomento trattato.

Osram illumina il Programma GM-EDU

Si è svolto il primo corso Osram presso la scuola dei Salesiani di Sesto San Giovanni (Milano). Arnaldo Agnolon ha spiegato a quasi una cinquantina di studenti del quarto anno le principali caratteristiche delle lampade montate sulle vetture. Salvatore Colombo, professore del corso di meccanica e laboratorio, ha coordinato la giornata insieme ai colleghi Lorenzo Pirotta e Alessandro Rudilosso. Durante la lezione Arnaldo ha spiegato anche la marcatura presente sulle lampade: la presenza della lettera E e di un numero che identifica il paese di appartenenza e indica l'omologazione del prodotto. Dal 1 gennaio 2005 le lampade non devono avere tracce di piombo, mentre dal 1 gennaio del 2004 c'è la normativa europea che devono avere le indicazioni sulla sicurezza scritte sulla confezione.

Corso Brembo presso IPSIA De Franceschi - Pacinotti

 

Lunedì 13 marzo si è svolto presso l’ IPSIA “De Franceschi – Pacinotti” in Pistoia, il corso Brembo tenuto dal formatore Diego Pezzotta sull'argomento "L’impianto frenante". Al termine dell’incontro gli allievi, coordinati dal professor Luca Traversari, hanno rivolto al formatore dell’azienda numerose domande che hanno permesso di approfondire ulteriormente l’argomento trattato.

Corsi Federal-Mogul presso l’IIS Cesare Pesenti

 

Martedì 7 marzo durante la mattinata presso all’IIS Cesare Pesenti di Bergamo si sono svolte due sessioni di corso organizzato da Federal-Mogul e tenuto dai formatori Ennio Pedercini e Roberto Cravarezza relativo agli argomenti “Il sistema frenante, il motore e l’accensione”. Durante la lezioni c’è stata l’attenta e attiva partecipazione di oltre 80 ragazzi, coordinati dal prof. Alessandro Marinaro, che hanno rivolto numerose domande per approfondire ulteriormente il tema trattato.

 

Corso Magneti Marelli presso IPSIA Leon Battista Alberti

 

Venerdì 24 febbraio si è svolto presso l’IPSIA Leon Battista Alberti in Rimini, il corso Magneti Marelli tenuto dal formatore Silvano Carli sull'argomento "Jeep Renegade: la tecnologia dei motori 2.0 MJ Euro 6 Light- Euro 6 Plus". Al corso hanno partecipato circa 20 alunni coordinati dal professor Rossi. Al termine dell’incontro gli allievi, hanno rivolto al formatore dell’azienda numerose domande che hanno dato modo di approfondire ulteriormente l’argomento trattato.

 

Corsi Unigom presso IPSIA Giorgi

Venerdì 24 febbraio si sono svolti presso l’IPSIA Giorgi di Potenza due sessioni di corso Unigom tenute dal formatore dell’azienda Antonio di Napoli sull’argomento “L’importanza delle tubazioni flessibili dell'impianto frenante auto e il tema della sicurezza”.  Il tema trattato è stato specifico e interessante mettendo in evidenza la responsabilità del meccatronico di usare materiale di ottima qualità non scendendo a compromessi quando si tratta di riparazioni che hanno a che fare con la sicurezza auto-cliente. Gli allievi, coordinati dal professor Tito, si sono spesso interfacciati con il formatore ponendo domande sull'argomento mostrando un’attenzione e un interesse notevole.

Per aderire al Programma di Formazione Scuola Lavoro GM EDU scarica il Modulo di adesione

Attività